I benefici dell' Acqua Depurata

"..bere acqua con un giusto contenuto di sali e depurata da tutte le sostanze nocive, costituisce un passo fondamentale nella prevenzione di tumori e malattie degenerative."

da "Igiene"


L. Checcacci, C. Meloni, G. Pelissero

Bere acqua è importantissimo, saper scegliere quale acqua bere lo è ancora di più


L’acqua è un costituente indispensabile per gli esseri viventi: senza di essa non c’è vita.
Essa è il principale componente di tutti gli organismi; infatti, l’uomo può vivere senza cibo per lungo tempo, ma non resiste alla totale mancanza d’acqua, se non per pochi giorni.
L’acqua svolge un ruolo importante nella nostra vita, sin da prima che nascessimo. Il liquido amniotico è composto maggiormente di acqua; in seguito alla nascita, il latte materno, di cui si nutre il neonato, è anche esso composto per la maggior parte di acqua. Il nostro corpo è composto per il 70% di acqua, così come il nostro sangue, acqua per oltre il 50%.
All’interno del nostro corpo, le cellule stesse sono composte e immerse nell’acqua; tra il compartimento intracellulare e quello extracellulare c’è un continuo scambio di acqua.
Insomma, l’acqua è un elemento vitale che va assunto giornalmente, in quantità giuste e con qualità eccelse. Elementi quali il Calcio, il Magnesio, il Potassio e il Sodio sono essenziali e una buona acqua deve contenerli nelle loro giuste concentrazioni.
Ma l’acqua imbottigliata o quella della condotta idrica non sempre rispettano le corrette percentuali di elementi contenuti in esse.
Infatti, ci sono stati casi di acque imbottigliate segnalate per mancanza nelle loro etichette delle diciture di elementi nocivi, quali il Cadmio e l’Arsenico, procedura non obbligatoria per i produttori di acqua minerali imbottigliate.
Procedura, invece, altamente importante perché il Cadmio e l’Arsenico sono VELENI, non elementi salini che giovano al nostro organismo. In poche parole, non tutto quello che viene scritto o detto, sull’acqua, è veritiero, quindi il metodo più sicuro per avere dell’acqua buonissima da bere è quello di depurarla.
E quale metodo migliore se non una membrana ad osmosi inversa?

L'Osmosi Inversa


L’osmosi è un fenomeno naturale per il quale una soluzione povera di sali minerali passa attraverso una membrana semipermeabile per andare a diluirne un’altra con concentrazione salina maggiore. Applicando una pressione contraria si inverte questo procedimento e si ottiene l’ OSMOSI INVERSA : spingendo infatti una soluzione con elevata concentrazione di sali minerali contro una speciale membrana, si otterrà ACQUA PURA.
La membrana, infatti, per sua struttura e proprietà, trattiene completamente metalli pesanti, elementi inquinanti, batteri e virus, lasciando però passare l’acqua in tutta la sua genuina purezza.

L’acqua così ottenuta ha la proprietà di depurare l’organismo eliminando le tossine; il suo alto potere di drenaggio la rende diuretica e capace di dissolvere grassi e lipidi favorendo il mantenimento di un corpo sano e di una pelle fresca e luminosa.
L’ OSMOSI INVERSA è quindi il sistema di purificazione dell’acqua più sicuro e diffuso al mondo; i vantaggi, oltre ad un’affidabilità di base del processo, sono rappresentati dalla semplicità di montaggio, dal bassissimo costo di esercizio e dalla totale assenza di prodotti chimici. Inoltre è incluso nell'impianto un by-pass per i sali minerali più importanti, quali Calcio, Sodio, Magnesio e Potassio.
Il processo osmotico è in grado di eliminare dall’acqua tutte le impurità e gli inquinanti dannosi per la salute.
L’acqua pura ottenuta rappresenta la soluzione ideale per l’uso domestico ed alimentare in quanto il suo esclusivo sistema di filtrazione forma una barriera di sicurezza contro i differenti inquinanti delle falde acquifere.
Inoltre con l'Osmosi Inversa abbiamo le sicurezza di eliminare completamente l'Arsenico e, se non siamo sicuri della purezza delle falde acquifere o dei terreni sottostanti, si eliminano anche le sostanze tossiche e radioattive.

Cosa sono la micro e la ultra-filtrazione


La microfiltrazione è un processo di filtrazione che rimuove le particelle solide dall’acqua, facendola passare attraverso dei filtri con densità filtrante dal 10 micron a 0,1 micron.
La microfiltrazione elimina dall’acqua cloro, microorganismi, sedimento, ruggine, odore, colore, sapore, torbidità, rendendola limpida e cristallina, buona da bere per tutti gli usi alimentari, ideale per l’igiene di tutta la famiglia, disponibile anche la versione a due vie, con acqua gasata. La microfiltrazione non scarta acqua.
Il sistema permette di avere un costo per litro molto economico, ottenendo acqua depurata sempre disponibile, rispetto all’acqua imbottigliata, che rischia di essere compromessa a causa del trasporto o dello stoccaggio mal fatto e produce rifiuti di plastica che paghiamo noi stessi.
Esempio di innesto con filtri a micro e ultrafiltrazione:
-filtro in linea a sedimenti da 5 micron: rimuove sporco, impurità grossolane come terra, ruggine, sabbia, particelle in sospensione.
-filtro in linea a carbone attivo batteriostatico: riduce odori e sapori, controllo dei batteri.
-filtro a carbone attivo Everpure: un unico filtro che rimuove cloro, batteri, sapori e odori sgradevoli e dà un’acqua di qualità, buona e cristallina, per la produzione di cibo, bevande e cubetti di ghiaccio.
-filtro a ultrafiltrazione: sistema di filtraggio a metà tra la microfiltrazione e l’osmosi inversa; una sintesi di filtrazione a membrana, per far fronte a problemi quali metalli pesanti, macromolecole, colloidi, virus e batteri.
-sistema UV completo: distrugge eventuali batteri nell’acqua; il profondo disordine bio-strutturale che il raggio provoca sui batteri, interferisce con la possibilità di riproduzione di ogni tipo di microorganismo, rendendolo inoffensivo.

Perchè l'acqua Alcalina fa bene!


“L'acqua alcalina ha numerosi effetti benefici sulla nostra salute. Si tratta di un'acqua ricca di antiossidanti e minerali, che ripristina il naturale equilibrio acido-basico del corpo, contrastando invecchiamento, patologie degenerative e carenze nutrizionali.”

Da “I benefici dell’acqua alcalina” di Ben Johnson

Grazie ai nostri depuratori, la vostra acqua del rubinetto diventa un'acqua alcalina dalle interessanti proprietà terapeutiche, quali la regolazione del pH corporeo e l'eliminazione delle scorie dall'organismo, tra cui i più importanti sono i radicali liberi, che causano l’invecchiamento precoce e il deterioramento di tutti i tessuti del corpo.
Una vera e propria cura disintossicante, potenziata dall'effetto antiossidante dovuto all'alta concentrazione di ioni idrossili, che si legano e aiutano ad espellere soprattutto i radicali liberi, responsabili anche di numerose malattie degenerative.
L’acqua alcalina, inoltre, contribuisce ad apportare nella dieta minerali alcalini, Calcio e Magnesio, necessari per garantire importanti funzioni dell’organismo.
I numerosi benefici dell'acqua alcalina sono:
-maggiore idratazione
-profonda pulizia dell'organismo
-efficace lotta contro i radicali liberi
-prevenzione di malattie quali diabete, allergie, artrite, ipertensione, tumori
-regolazione delle funzioni intestinali
-rallentamento dell'invecchiamento cutaneo
-soluzione al problema della ritenzione idrica

L'acqua con Ossigeno Attivo per bere e per cucinare


Esiste un modo “alternativo” di portare ossigeno alle cellule, by-passando l’apparato cardio polmonare.
Bevendo acqua, circa 1 e ½ litri al giorno, o durante la balneoterapia a 38° per 50 minuti, l’ossigeno viene assorbito rispettivamente dalla mucosa intestinale o per via trans-dermica e si diffonde direttamente nella matrice extracellulare e da qui nelle cellule, by-passando la via ematica.
Quest’acqua ricca in ossigeno ha, inoltre, una importante azione antiossidante e alcalinizzante ed è a ciò che si devono gli effetti positivi sulla velocità delle funzioni cognitive.
Tra il 2012 e 2015 è stato condotto uno studio randomizzato su pazienti sotto trattamento oncologico: il lavoro mirava a valutare gli effetti positivi dell’acqua ricca di ossigeno sul miglioramento della risposta terapeutica e sul controllo degli effetti collaterali della radio e della chemioterapia. I risultati sono promettenti.
Tra gli sportivi l’utilizzo di acqua ricca d’ossigeno è ormai molto diffuso, soprattutto a livello agonistico e negli “high intensity endurance sports”: essa facilita infatti il processo di recupero diminuendo la produzione di acido lattico e permette la riduzione della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa, aumentando la resa energetica.
Infine, non è da trascurare l’importante azione antiaging: il primo passo per combattere lo stress ossidativo, alla base di tutti i processi di invecchiamento, è quello di ossigenare e alcalinizzare l’organismo.

I numerosi benefici del bere acqua con ossigeno attivo sono:
-miglioramento del trasporto di ossigeno, riducendo l’eccesso di radicali liberi e acido lattico, aumentando la performance fisica
-trattamento delle infezioni vaginali e vescicali, nel quale l’acqua con ossigeno attivo promuove un’azione battericida, fungicida, virustatica
-aiuta a contrastare lo stress ossidativo, fattore emergente di rischio per la salute, associato all’arteriosclerosi
-l’acqua con ossigeno attivo è leggera e, una volta assorbita dal sistema digestivo, permette all’ossigeno di raggiungere più facilmente i vari distretti dell’organismo, senza passare per l’apparato cardio-circolatorio.

Mentre per quanto riguarda l'utilizzo dell'acqua con ossigeno attivo in cucina:
-la pasta conserva uno strato superficiale soddisfacente anche dopo la cottura eccessiva
-le verdure mantengono il coloro vivace e risultano più tenere e digeribili
-si possono sterilizzare biberon e tettarelle
-i legumi richiedono meno tempo sia per i tempi di ammollo che di cottura

L'acqua con Ossigeno Attivo per la cura del corpo


L’acqua iperozonizzata applicata localmente, attraverso lavaggi della pelle e delle mucose, rappresenta un coadiuvante naturale al benessere del corpo.
Per l’igiene orale:
-azione antibatterica: riduce la formazione di microrganismi cariogeni e pertanto la comparsa di afte, gengiviti e alitosi.
-azione antisettica: utilizzata quotidianamente, coadiuva l’azione sbiancante del dentifricio e distrugge la carica batterica patogena.
Per la pelle del viso:
-azione battericida per dermatiti e acne: utilizzata quotidianamente, aiuta a combattere la componente batterica alla base dell’acne e delle impurità cutanee.
-azione antiossidante anti-age: contribuisce al giusto equilibrio del mantello idrolipidico, riduce la disidratazione delle cellule e nutre la cute in profondità.
Per le allergie:
-azione antinfiammatoria: promuove un’azione antibiotica naturale nei confronti di infezioni batteriche e virali, causa di riniti e raffreddore.
Per il cuoio capelluto:
-azione rigenerante: il trattamento all’Ossigeno Attivo deterge il cuoio capelluto in modo delicato e aiuta a contrastare la formazione della forfora.
Per le micosi:
-azione antimicotica: riduce la presenza di batteri e funghi responsabili di micosi e onicomicosi che attaccano rispettivamente la pelle e le unghie di mani e piedi.
Per l’igiene intima:
-azione antifungina: l’Ossigeno Attivo promuove un importante effetto battericida nei confronti di cistiti, uretriti, vulvo-vaginiti batteriche o micotiche.
Per il dismetabolismo e per la disbiosi:
-azione riattivante: migliora l’utilizzo del glucosio da parte delle cellule ed interviene nel metabolismo di grassi e proteine.
-azione disintossicante: è un valido aiuto in molte patologie enteriche da disbiosi fermentativa o putrefattiva, nelle coliti, nel colon irritabile, nella stipsi.

Seguici sui social!!